Offerta!

SHIKA #9

40.00

Tessuto tinta unica
Colore: nero con cuciture verde brillante
100% Cotone elasticizzato
Peso (g/m²): 120,0

Dimensioni borsa: 35hx25 cm circa
Dimensioni quadrato: 100×100 cm

La manifattura di questo prodotto è stata realizzata con procedimenti artigianali e non industriali. Piccole imperfezioni ne testimoniano la speciale lavorazione artigianale.

Questo articolo è un pezzo unico #edizionelimitata

1 disponibili

COD: SHI-5-1-1-1-1 Categoria:

Descrizione

Shika il messaggero di Dio

SHIKA è considerato il messaggero di Dio ed oggi simbolo della città di Nara. Nel Parco di Nara ad accogliere i visitatori sono delle dolcissime e un po’ dispettose guide turistiche: si tratta degli SHIKA, cervi sacri che vagano liberi per la città.
I cervi sono considerati messaggeri delle divinità, oggi simbolo della città stessa e tesoro naturale. Nara, antica capitale giapponese situata sull’isola di Honshu, è avvolta da un velo di magia. Passeggiare nel suo Parco, il Nara Kōen ai piedi del monte Wakakusa, è un’esperienza mistica.

I cervi sono un simbolo importante nella religione shintoista, considerati sacri messaggeri degli Dei del santuario di Kasuga, ai piedi del monte Kasuga-yama. Questo animale affascinante rappresenta anche la rinascita per le sue corna che cadono in inverno e si riformano in primavera. In questo luogo che sembra a dir poco surreale, l’essere umano si è perfettamente integrato con la natura e con gli animali, gli animi più sensibili ne resteranno affascinati.

Avvicinarsi alla filosofia del furoshiki significa ritrovare la bellezza nei gesti semplici con creatività e fantasia. Il furoshiki è per i giapponesi un simbolo di riciclo creativo, poiché per questo popolo tutte le cose hanno un’anima che va rispettata e mai sprecata.

Il furoshiki è sinonimo di eleganza, la sua origine è antichissima, risale al 1300, quando veniva adoperato come fagotto per portare gli indumenti puliti nei bagni pubblici. Nel tempo, pian piano, la sua funzione di raccoglitore di abiti muta ed esso si trasforma in un contenitore in grado di custodire qualunque tipologia di oggetto si voglia trasportare o regalare.

Il furoshiki è in Giappone l’arte dell’avvolgere un telo di stoffa quadrato per trasportare vestiti, bentō, regali e altri beni. Il quadrato di stoffa in questione viene piegato più volte e poi annodato in maniera da trasformarsi negli oggetti contenitivi più disparati: borse, pacchi regalo, per libri o addirittura bottiglie.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SHIKA #9”